Eventi, news e mostre

VIVACI TRASPARENZE

Ceramiche di Yaozhou dalla Collezione Shang Shan Tang

a cura di Sabrina Rastelli

07.09 – 23.10.2022

Vivaci Trasparenze: ceramiche di Yaozhou dalla collezione Shang Shan Tang è una mostra di ceramiche interamente dedicata alle manifatture di Yaozhou, situata a circa 100 km a nord di Xi’an, nella Cina settentrionale (dove si trova il celeberrimo esercito di terracotta del Primo Imperatore), che si terrà al Museo d’Arte Orientale di Venezia dal 7 settembre al 23 ottobre 2022, con l’organizzazione di Fondazione Università Ca’ Foscari e MAOV.

>>scopri di più

Italian Glass Weeks  

Bicchieri Kintsugi. Giberto Arrivabene Valenti Gonzaga al Museo d’Arte Orientale di Venezia | Dal 17 al 25 settembre 2022

In occasione delle Italian Glass Weeks, il Museo d’Arte Orientale ospiterà dal 17 al 25 settembre 2022 

Bicchieri Kintsugi. Giberto Arrivabene Valenti Gonzaga al Museo d’Arte Orientale di Venezia.

L’artista ha coniugato la tecnica giapponese del restauro della porcellana con la polvere d’oro ai contemporanei bicchieri in vetro. 

GEP | Giornare Europee del Patrimonio 2022 | Sabato 24 settembre ore 16.00

Vento orientale a Occidente. Kyūdō heki tō ryū insai ha, la più antica arte marziale giapponese

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Museo d’Arte Orientale incontra il suo pubblico insieme all’associazione Kyūdō take no ko ADS di kyūdō heiki to ryū insai ha di Vigonza per un evento straordinario. Sarà infatti organizzata una presentazione di tiro con l’arco antico giapponese in forma contenuta, in breve distanza, con l’utilizzo del makiwara.

>>scopri di più

Tornano GLI ESPLORATORI DELLE ARTI 2022 | VOCI FUORI CAMPO | Laboratori creativi e itinerari in città

29 agosto – 2 settembre / 5 – 9 settembre

A TUTTI I BAMBINI, AI LORO GENITORI e AI NONNI!

Ci sono ancora posti disponibili per il summer camp ospitato dal Museo di Palazzo Grimani

Venerdì 24 giugno 2022 | alle ore 11.00 e alle ore 12.30

Ti racconto… il Museo d’Arte Orientale!, spettacolo teatrale dell’associazione veronese Il Paese di Alice OdV – Genitori e amici dei ragazzi diversamente abili, con la regia di Giulia Magnabosco e Daniela Boscato. 

>>scopri di più

13 maggio 2022, ore 15.30

Il giro del mondo che portò le trame del teatro nō a Venezia

Visita guidata di Giulia Fiore

Prenotazione obbligatoria 0412541173

In collaborazione col Dipartimento di Studi sull’Asia e Africa Mediterranea e con associazione studentesca Gesshin 

12 maggio 2022, ore 15,30

1954: il teatro nō arriva a Venezia

Visita guidata di Marta Boscolo Marchi

Prenotazione obbligatoria 0412541173

8 maggio 2022, ore 11

Spade, onore e sangue: La via del samurai nel teatro Nō

Visita guidata di Lorenzo Sgrevi e Sabrina Pellegrini

Prenotazione obbligatoria 0412541173

In collaborazione con il Dipartimento di Studi sull’Asia e Africa mediterranea e l’associazione Gesshin. 

8 maggio 2022, ore 15.30

L’attore e il sacro nel teatro Nō

Visita guidata di Lorenzo Sgrevi

Prenotazione obbligatoria 041 2544173

In collaborazione con il Dipartimento di Studi sull’Asia e Africa mediterranea e l’associazione Gesshin. 

MAGGIO AL MUSEO D’ARTE ORIENTALE

5 maggio 2022, ore 14

Short Film Festival: East Asia Now, Introduce Stefano Locati

BAGMATI RIVER (Giappone, ​2022, 24′) MATSUMOTO Yusaku
THE NEW FACES / Nawong (Filippine, 2021, 10′) Mark Raymund GARCIA
POSTERITY (Malesia, 2021, 11′) Audrie YEO

>>scopri di più

 

APRILE AL MUSEO D’ARTE ORIENTALE

In concomitanza con la mostra Trame giapponesi. Costumi e storie del teatro nō al Museo d’Arte Orientale di Venezia, 26 marzo – 3 luglio 2022, il Museo d’Arte Orientale proponge un denso calendario di eventi.

29 aprile 2022, ore 15

Costumi che raccontano il teatro

Visita guidata alla mostra Trame giapponesi di Elisa de Concini

30 aprile 2022, ore 15

Maschere e storie del teatro nō al Museo d’Arte Orientale di Venezia

Visita guidata e laboratorio di Michela Palmese per bambini dai 7 ai 10 anni

Eventi inclusi nel biglietto di ingresso al Museo con prenotazione obbligatoria allo 0415241173. 

>>scopri di più

TRAME GIAPPONESI – Costumi e storie del teatro no | Venezia, Museo d’Arte Orientale | 26 marzo – 3 luglio 2022

Nell’ambito del programma Venezia 1600, per celebrare i sedici secoli dalla mitica fondazione della città, il Museo d’Arte Orientale annuncia la mostra TRAME GIAPPONESI. Costumi e storie del teatro nō al Museo d’Arte Orientale di Venezia, a cura della direttrice Marta Boscolo Marchi.

Gli spazi espositivi all’ultimo piano di Ca’ Pesaro ospiteranno, dal 26 marzo al 3 luglio 2022dipinti, stampe, fotografie, documenti, costumi, strumenti musicali e maschere legati a una delle più celebri forme teatrali giapponesi, il teatro nō che, 

>>scopri di più

Eroine, scrittrici e fashion addicted nell’arte giapponese 

Museo d’Arte Orientale | Martedì 8 marzo 2022, ore 11

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donnail prossimo 8 marzo 2022 tutti i musei e i luoghi della cultura statali saranno aperti gratuitamente alle donne.

Anche al Museo d’Arte Orientale di Venezia l’ingresso sarà gratuito per le donne, e in più alle ore 11:00 ci sarà in programma 

Eroine, scrittrici e fashion addicted nell’arte giapponese
visita guidata a cura di Elisa A. de Concini, inclusa nel biglietto di ingresso.

Per la partecipazione è necessario prenotare telefonando allo 041 5241173 tutti i giorni dalle ore 8:30 alle ore 17:00 (posti limitati).

ANNO DELLA TIGRE | Calendario per il mese di FEBBRAIO

Siamo da poco entrati nel mese di febbraio, e… È ufficialmente iniziato l’Anno della Tigre

Il Museo d’Arte orientale offre un calendario ricco di appuntamenti, a cominciare da:

sabato 12 febbraio alle ore  15.30, Oltre l’oroscopo… La tigre nelle leggende e nelle produzioni a stampa giapponesi, di Elena Riu

>>scopri di più

Una nuova acquisizione al Museo

Anche quest’anno il Museo d’Arte Orientale di Venezia ha potuto incrementare il suo patrimonio grazie a un acquisto coattivo  a titolo di prelazione effettuato dalla Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio

>>scopri di più

Inori di Damiano Fasso | 11-19 dicembre 2021

Dall’11 al 19 dicembre 2021, in occasione della 17esima Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI, presso il Museo d’Arte Orientale di Venezia, sarà allestita la videoinstallazione Inori (2021) di Damiano Fasso, a cura di Marta Boscolo Marchi.

Damiano Fasso (Montecchio Maggiore, 1976) è un artista che utilizza il linguaggio della cultura neopop 

>>scopri di più

APPUNTAMENTI DI DICEMBRE 

Sabato 4 dicembre 2021, ore 11.15 e 15.00:  Le avventure di Rama: il teatro d’ombre indonesiano – The adventures of Rama. The Indonesian shadow theatervisita guidata a cura di Studio D,

costo della visita 8 euro, prenotazione obbligatoria allo 333 2090989.

Domenica 5 dicembre 2021, ore 11.15 e 15.00 Il mondo dei samurai. Armi e armature del Sol Levante – The world of samurai. Armours and weapons from Japan, visita guidata a cura di Studio D,

costo della visita 5 euro, prenotazione obbligatoria allo 333 2090989.

Martedì 7 dicembre, ore 15 e ore 16, Il linguaggio segreto degli abiti. Un confronto tra Cina e Giappone – The secret language of clothes. A comparison between China and Japan, visita guidata a c. di Studio D,

costo della visita 8 euro, prenotazione obbligatoria allo 333 2090989.

Venerdì 10 dicembre 2021, ore 15 e 16,  De rebus incognitis: la porcellana tra Cina e Giappone – De rebus incognitis: porcelain between China and Japanvisita guidata a cura di Studio D,

costo della visita 8 euro, prenotazione obbligatoria allo 333 2090989.

Domenica 12 dicembre, ore 11,15 e 15,  Netsuke. Un mondo in miniatura, visita guidata a cura di Studio D, 

costo della visita 5 euro, prenotazione obbligatoria allo 333 2090989.

>>leggi di più

CLAUDIO GOBBI

AN ATLAS OF PERSISTENCE

a cura di Francesca Fabiani

Mostra fotografica

3 dicembre 2021 – 27 febbraio 2022

La Direzione regionale Musei Veneto e l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del Ministero della Cultura (MiC), assieme alla Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro presentano la mostra fotografica Claudio Gobbi. An Atlas of Persistence, a cura di Francesca Fabiani.

L’esposizione propone due progetti fotografici, il primo sull’iconografia degli interni dei teatri del ‘900 lungo tutto l’arco europeo

>>scopri di più

Nepal di Jacopo Fasolo | Presentazione del volume | Sabato 20 novembre 2021, ore 11,30

Nepal di Jacopo Fasolo è uno straordinario volume illustrato che traspone su carta la visione di luoghi, ma anche le personali emozioni di un viaggio verso il confine col Tibet, dettagliatamente annotate sulle pagine del suo taccuino di viaggio, edito per i tipi di Marcianum Press.

 >> scopri di più

Il mondo dei samurai. Armi e armature del Sol Levante – The world of samurai. Weapons and armours from Japan

A cura di Studio D.

Domenica 14 novembre 2021, ore 11.00 e 15.00.

Costo della visita 5 euro oltre al costo del biglietto di ingresso al Museo. Prenotazioni allo 346 3257139.

LEGGIAMO AL MUSEO | Sabato 13 novembre 2021 ore 11.00 | Metti una notte al Museo… lettura animata di Boom Samurai Boom 

Lettura animata di Boom Samurai Boom, il fumetto di Marco Galli ambientato al Museo d’Arte Orientale di Venezia, con Elisa de Concini, Linda Rosin e Giorgia Tricarico 

Venite con noi a conoscere le avventure dell’intrepida Adelgonda e del suo curioso principe.

Bambini dai 4 ai 10 anni |  Prenotazione obbligatoria allo 041/5241173

La peonia e il crisantemo. Il significato dei fiori in Cina e Giappone – The peony and the chrysanthemum. The meaning of flowers in China and Japan

a cura di Studio D.

Venerdì 12 novembre 2021, ore 15.00 e 16.00

Costo della visita 5 euro oltre al costo del biglietto di ingresso al Museo. Prenotazioni allo 346 3257139.

Il linguaggio segreto degli abiti. Un confronto tra Cina e Giappone – The secret language of clothes. A comparison between China and Japan

Venerdì 5 novembre 2021, ore 15:00 e 16:00 

Visita guidata  a cura di Studio D.

Costo della visita 5 euro oltre al costo del biglietto di ingresso al Museo. Prenotazioni al 346 3257139.

Matter and Image. Studies and Conservation at the Museum of oriental Art in Venice 

 

E’ appena uscito il quinto Quaderno della Direzione regionale Musei Veneto, Matter and image. Studies and Conservation at the Museum of Oriental Art in Venice. 

Per l’acquisto, è possibile scrivere a drm-ven@beniculturali.it.

Sabato 30 ottobre 2021 | Ore 15.30

Fare l’arte

Piccolo laboratorio di origami per adulti discorrendo di arte, iconografia e cultura, con Elena Riu

Prenotazione obbligatoria allo 041 5241173.

Attività inclusa nel prezzo del biglietto al Museo​.

F@mu Famiglie al Museo | Domenica 10 ottobre 2021

Ore 11.15-13 – Kamishibai, un sogno in valigia
Un percorso museale tra miti e leggende del Giappone riprendendo l’antica tradizione del kamishibai.

Al termine della visita ogni bambino decorerà il suo teatro viaggiante e le storie che gli sono piaciute di più.

Attività per bambini dai 6 ai 9 anni a cura dello staff museale, con Elisa de Concini, Antonella Cioffi, Linda Rosin.
Attività gratuita con biglietto di ingresso al Museo.

Prenotazione obbligatoria allo 041 5241173, per max 7 bambini con 1 accompagnatore al seguito.

Green pass obbligatorio sopra i 12 anni.

Ca’ Foscari Short Film Festival | 6-9 ottobre | Museo d’Arte Orientale  Il Museo d’Arte Orientale partecipa al Ca’ Foscari Short Film Festival

Mercoledì 6 ottobre 2021

dalle 14 alle 17 – Mujeres East Asia Now  

Evento a ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria telefonando al n. 041 5241173

ART NIGHT |  Sabato 2 ottobre 2021 

Sabato 2 ottobre 2021 anche il Museo d’Arte Orientale partecipa ad Art Night.

Alle ore 16.00 ci sarà una visita guidata di Michela Palmese,  Bestiario Orientale. Tre creature mitiche tra Cina e Giappone.

Evento gratuito con prenotazione obbligatoria tramite app MyPass Venice, disponibile sugli stores Apple store e Google Play, per i sistemi operativi iOS e Android.

GEP 2021 | Giornate Europee del Patrimonio 2021 | Sabato 25 settembre

TESORI DI CINA E GIAPPONE | Visite guidate a cura degli studenti della 5d Liceo Canova di Treviso.

Armature e portantine giapponesi, giade, porcellane e lacche cinesi – alcune delle quali abitualmente in deposito –  non avranno più segreti! Gli studenti della 5d del Liceo Canova di Treviso, come esito della lunga attività di studio condotta sotto la guida dei docenti Francesca Croin e Damiano Fasso e dello staff del Museo d’Arte Orientale nel corso del loro PCTO, offriranno a tutti i visitatori degli approfondimenti su specifiche opere del Museo.

>>scopri di più

Apertura straordinaria sabato 3 luglio dalle 17 alle 20 | Ingresso 1 euro 

Sabato 3 luglio dalle 17 alle 20 il museo sarà aperto al costo di 1 euro.

Sarà possibile godere di una visita guidata dal titolo: “Le cento ​vedute dei luoghi celebri di Edo di Hiroshige” a cura della direttrice del Museo, Marta Boscolo Marchi. 

La serie di xilografie realizzate tra il 1855 e il 1858 è certamente una delle più celebri e delle più sperimentali del grande paesaggista giapponese. Quando fu conosciuta in Occidente ispirò anche alcuni oli di Van Gogh.

Nel corso della visita i visitatori potranno visionare l’album con le 120 stampe rilegate abitualmente collocato in deposito. 

La prenotazione è obbligatoria allo 041 5241173.

Il Museo d’Arte Orientale invita il suo pubblico alle visite guidate sulla collezione museale per tutti i venerdì di giugno:  Dalla collezione di Enrico di Borbone al Museo d’Arte Orientale.

Tutti i venerdì di giugno:

  • 4 giugno ore 11,15 e alle ore 15,30
  • 11 giugno ore 11,15  e all ore 15,30 
  • 18 giugno ore 11,15 e alle ore 15,30 
  • 25 giugno ore 11,15 

la direttrice e lo staff del Museo vi aspettano per una visita guidata.

E’ obbligatoria la prenotazione perché saranno ammessi solo 8 visitatori a causa del limite massimo nelle sale, telefonando allo 041 5241173 dalle 8.30 alle 17.

Si ricorda che le sale 8, 10, 12, 13 sono chiuse per restauri.

La visita è inclusa nel prezzo del biglietto di visita al Museo.

Kid Pass Days al Museo d’Arte Orientale di Venezia

Sabato 15 maggio 2021 ore 11.00-12.30

Avventure di animali al Museo

Topolini, draghi, tartarughe si stanno preparando per accogliere bambini dai 6 agli 8 anni al Museo d’Arte Orientale. Elisa e Michela vi racconteranno storie fantastiche dei loro animali preferiti e insieme potrete realizzare un biglietto pop-up con tanti cartoncini colorati. Vi aspettiamo, ricordatevi di prenotare! 

PER CHI: bambini 6-8 anni

CONDIZIONI DI ACCESSO: Prenotazione obbligatoria almeno 24 h prima allo 041 5241173. All’ingresso sarà misurata la temperatura. 

Il Museo d’Arte Orientale riapre i battenti! E lo fa insieme alla Galleria Internazionale d’Arte Moderna il prossimo venerdì 30 aprile 2021, dalle ore 11:00 alle 17:00.

E abbiamo delle belle novità in serbo per voi!

Sono finalmente terminati i lavori sui soffitti della sala 9 che ora è accessibile al pubblico in sicurezza e abbiamo esposto per voi in sala 4 un jifu in seta rossa, un abito cinese di corte seminformale femminile del periodo dell’imperatrice Cixi, tra gli anni Sessanta e Settanta dell’Ottocento.

Riprenderemo questo mese anche le nostre attività con i più piccoli!

>>scopri di più

GIORNATA NAZIONALE DEL PAESAGGIO | DOMENICA 14 MARZO 2021 

I Musei nazionali per la Giornata Nazionale del Paesaggio, domenica 14 marzo 2021

In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio di domani, 14 marzo 2021, il Museo d’Arte Orientale di Venezia dedicherà un breve filmato al paesaggio giapponese così come raffigurato nella serie delle vedute del Tōkaidō del 1855 di Utagawa Hiroshige, uno degli autori di stampe più prolifici nel genere del paesaggio.

Il Video sarà caricato nella pagina facebook e instagram del Museo alle ore 12. (in English)

>>scopri dì più

Carnevale al Museo d’Arte Orientale | Ho visto…un drago | Laboratorio per bambini | Lunedì 15 febbraio ore 9.00

In occasione del carnevale, il Museo d’Arte orientale riapre le porte ai bambini.

Lunedì 15 febbraio 2021 dalle ore 9:00 alle 9:40 vi aspettiamo per la visita guidata gratuita Ho visto…un drago!

>>scopri di più

APERTURA STRAORDINARIA A CARNEVALE

In occasione del Carnevale, visto che non si potrà fare il consueto bagno di folla in maschera, vi offriamo l’occasione di immergervi nell’esotica bellezza delle nostre collezioni: il Museo d’Arte Orientale sarà infatti aperto da lunedì 15  a venerdì 19 febbraio! L’accesso sarà in tre fasce, su prenotazione telefonica, alle 9.00, alle 10.15 e alle 11.30.!

E in sala IV vi aspetta una sorpresa: uno straordinario abito di corte imperiale cinese in seta!

>>scopri di più

MOMENT ARTE –  Il podcast della Direzione regionale Musei Veneto

Un Momento da dedicare all’arte, con un taglio fresco e accattivante. Quattordici puntate audio della durata di circa sette-otto minuti, una per ogni Museo della Direzione regionale Veneto per raccontare le collezioni, la storia, i personaggi ma anche le novità che caratterizzano e animano i Musei Statali del Veneto.

Seconda Puntata  Alla ricerca del fiore perfetto  dedicata al Museo d’Arte orientale.

Tante le curiosità e gli aneddoti: il progetto è stato promosso e realizzato dall’Ufficio Comunicazione e promozione della Direzione Regionale Musei Veneto, con la collaborazione dell’Università Cà Foscari di Venezia.

Ogni giovedì una puntata diversa. 

Porcellane cinesi al Museo d’Arte orientale – Evento digitale

Giovedì 3 dicembre ore 12.00

 

Un video realizzato da Camilla Pelliconi, caricato sulla pagina facebook del Museo e sulla pagina youtube della Direzione regionale Musei Veneto, sarà trasmesso alle ore 12. Si tratta di un video che racconta, con la voce dell’attore Elia Pelliconi, le peculiarità della porcellana cinese monocroma, con le immagini dei vasi della collezione del Museo d’Arte Orientale. Il video può essere ascoltato dai non vedenti, ma anche i sordi potranno leggere i sottotoli sovrimpressi.

Avventure tra le pagine al Museo d’Arte Orientale: sono di scena i 47 rōnin | Sabato 14 Novembre ore 11.00 sui canali social del Museo

Il Museo d’Arte Orientale è chiuso ma le attività non si fermano e continuiamo a pensare ai vostri bambini.

Per “Avventure tra le pagine” abbiamo scelto di narrare la storia dei quarantasette rōnin, i samurai che, dopo l’offesa ricevuta dal loro signore Asano, preparano la vendetta.

Sabato 14 novembre alle ore 11.00 sul profilo facebook del Museo e sul canale youtube della Direzione regionale Musei Veneto caricheremo un fantastico video.

>>scopri di più

Sabato 5 dicembre torna la Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione promossa da AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, che da sedici anni coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d’artista per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese. In quell’occasione l’ingresso al Museo d’Arte Orientale sarà gratuito.

>>scopri di più

Sulla Via della Seta

Continuano le iniziative sulla Via della Seta al Museo d’Arte Orientale di Venezia.

Dal 16 ottobre e fino al 13 dicembre, in sala 4 sarà esposto uno straordinario abito di corte semiformale maschile abitualmente riposto in deposito per esigenze di conservazione.

Si tratta di un jifu in seta ricamata con motivi di draghi, nuvole, pipistrelli (simbolo beneaugurante in Cina), tesoro buddhisti, della dinastia Qing (1644-1912). L’abito poteva essere indossato dagli ufficiali governativi e il colore era determinato dal rango. 

Ottobre al Museo d’Arte orientale

Sulla Via della Seta

Due appuntamenti da non perdere:

Sabato 17 ottobre ore 11.15

A corte dell’Imperatore: un abito dalla Cina Qing, a cura di Elisa A. De Concini. In occasione dell’esposizione di un lussuoso jifu, solitamente custodito nei depositi museali, sarà tenuta una visita guidata sugli abiti di corte cinesi.  Parleremo di ricami, colori e motivi decorativi.

Sabato 24 ottobre ore 15.00

Lusso rosso: la lacca intagliata cinese, visita guidata a cura di Elena Riu.

Visite guidate con prenotazione obbligatoria allo 041 5241173

Tesori nascosti. Un’opera al mese dai depositi

 

Saranno esposte fino all’11 ottobre in sala 4 due straordinarie sculture di Kannon recentemente restaurate.

Si tratta di un’occasione unica per vedere le due opere in tutto il loro ritrovato splendore prima che siano nuovamente ricoverate nei depositi.

Si tratta di uno zushi del 1687 che custodisce una scultura di Kannon dalle undici teste di fine XII secolo e di un Kannon dalle mille braccia del XVIII secolo, entrambi in lacca dorata.

GEP 2020 | Giornate Europee del Patrimonio 26-27 settembre 2020

 

Sabato 26 settembre ore 15.30

 

Sotto la sguardo di Kannon. Storia, iconografia e restauro di una scultura del Museo d’Arte Orientale di Venezia

Nei depositi del Museo d’Arte Orientale si conserva una scultura di Senju Kannon, Kannon dalle 1000 braccia, del XVII-XVIII secolo.

L’opera è stata recentemente restaurata e studiata, rivelando aspetti tecnici peculiari. Ne parleranno Marta Boscolo Marchi, direttrice del Museo, e la restauratrice incaricata, Beatrice Falconi. 

 

Prenotazione obbligatoria | tel. 041 5241173 

Accesso con mascherina

Forme dell’arte buddhista. Opere della donazione Finzi Guetta al Museo d’Arte Orientale | Dal 10 settembre al Museo di Palazzo Grimani | Presentazione giovedì 10 settembre ore 17.00

Il Museo d’Arte Orientale di Venezia ha acquisito, grazie alla generosa donazione di Sonia e Liana Finzi, la collezione di opere buddhiste di Aldo Guetta, già dirigente del Fondo Monetario Internazionale a Parigi. Giovedì 10 settembre 2020, alle ore 17.00, presso il Museo di Palazzo Grimani, sarà presentata l’accurata catalogazione condotta da Chiara Bellini e Nicoletta Celli, studiose di arte buddhista presso gli atenei di Newcastle e di Bologna. Il volume è stato realizzato da Grafiche Antiga grazie al finanziamento per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 ed è corredato da saggi introduttivi delle studiose sopra citate e della direttrice del Museo d’Arte Orientale, Marta Boscolo Marchi.

Presso il Museo di palazzo Grimani sarà esposta per l’occasione una selezione delle opere donate, visitabile anche nei prossimi mesi, in attesa di poter disporre dello spazio deputato presso il Museo d’Arte Orientale.

All’incontro presso Palazzo Grimani interverranno Daniele Ferrara, direttore della Direzione regionale Musei Veneto, le donatrici Sonia e Liana Finzi, Marta Boscolo Marchi e Chiara Bellini, della Northumbria University. In occasione della presentazione Luca Bastianello, DJ esperto di musica, ha selezionato brani ispirati alle culture indiana, himalayana e del sud est asiatico.  

L’evento è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria, dal momento che si volgerà a porte chiuse. Al termine della presentazione gli ospiti avranno il privilegio di poter visitare il palazzo, la piccola sezione allestita con le opere della donazione e la mostra Domus Grimani.

Per informazioni e prenotazioni: 041 2411507.

Scarica la locandina

Centri Estivi Digitali – Kid Pass 

dal 15 al 19 giugno la settimana dell’arte

Non potete ancora portare i bimbi al mare? Niente paura, ci sono i centri estivi digitali!

Collegatevi all’iniziativa https://www.centriestividigitali.it/ di Kid Pass e troverete tante idee per i più piccoli, per una settimana divertente tutta dedicata all’arte, dal 15 al 19 giugno. L’iscrizione è gratuita!

Noi abbiamo aderito con “Storie nel guscio”, uno splendido video e dei modelli da ritagliare, realizzati dal Museo per il gioco del “kai awase”, un memory di conchiglie dipinte molto… giapponese!

Troverete poi altre simpatiche attività sul gioco degli incensi e sul teatro delle ombre di Giava realizzate per noi dall’associazione Didatticando e tanti altri giochi proposti dagli altri Musei della Direzione regionale Musei del Veneto e non solo.

Buon divertimento!

International Museum Day 2020 | lunedì 18 maggio

Per l’International Museum Day  2020, organizzato da ICOM e dedicato all’inclusione e alla diversità (Museums for Equality: diversity and inclusion), il Museo d’Arte Orientale ha preparato uno splendido video autoprodotto che illustra la collezione di okimono, piccole sculture un tempo esposte nel tokonoma della casa giapponese.

Si tratta di opere di straordinaria raffinatezza, realizzate in avorio, che raffigurano eroi ed eroine, animali, scene parodistiche. Grazie alla voce narrante, il video permette anche ai non vedenti e ipovedenti di scoprire questi piccoli tesori. Per i sordi, sarà possibile leggere il testo in sovrimpressione.

L’invasione dei draghi volanti – Kid Pass Days

Sabato 9 maggio ore 11.30

Il drago, creatura fantastica e misteriosa, è popolarissimo in Oriente. Ne esistono tanti tipi ma quasi sempre il loro corpo è simile a un grosso serpente, ricoperto di squame.

In Cina, ad esempio, il lung ha testa di cammello, corna di cervo, occhi di lepre, orecchie di toro, collo di iguana, scaglie di carpa, zampe di tigre e artigli d’aquila e due lunghi baffi. Tiene spesso con sé un gioiello. In Cina e Giappone il drago è il signore delle acque, guardiano di preziosi tesori, custode di antichi saperi.

 

Seguiteci, sabato 9 maggio alle 11.30. Vi porteremo alla scoperta dei draghi del Museo d’Arte Orientale di Venezia, con un video che vi mostrerà come hanno invaso abiti, netsuke, porcellane e dipinti. Alla fine del nostro breve viaggio vi inviteremo a realizzarne uno, con i colori che preferite. Preparate forbici, colla e tanta carta colorata! Vi aspettiamo!

Come creo il mio drago!

Siamo su facebook   pinterest  e youtube 

Kid Pass Days

Video – La storia del Museo d’Arte Orientale di Venezia

In un video il museo si racconta: la collezione di Enrico di Borbone che  nel suo viaggio in Estremo Oriente nella seconda metà dell’Ottocento riunì quasi trentamila pezzi.